"Scan bodies" intraorali BTI

La digitalizzazione dell’odontoiatria è oggi una realtà. Allo stesso modo, le moderne tecniche di restauro stanno sempre più soppiantando quelle tradizionali.

Per questa ragione, BTI, società all’avanguardia nel campo della tecnologia, ha sempre messo a disposizione dei suoi clienti strumenti e soluzioni che facilitino le procedure di elaborazione delle protesi e contribuiscano a migliorare la qualità del restauro odontotecnico.

In questa occasione, BTI compie un ulteriore passo in avanti lanciando una gamma di "Scan Bodies" intraorali che consentono di eseguire una scansione ad alta precisione della bocca del paziente e di trasferire sul computer la geometria della dentatura del paziente e della posizione degli impianti.